I veggenti di Medjugorje, come già detto nella “Storia di Medjugorje” sono: Ivanka Ivankovic, Vicka Ivankovic, Mirjana Dragicevic, Marja Pavlovic, Ivan Dragicevic, Jakov Colo. Secondo le testimonianze di questi sei ragazzi, la Madonna si presenta a Medjugorje con tale chiarezza, da non lasciare in loro nessun dubbio sulla Sua identità. Il Suo aspetto è ad un tempo umano e celeste, ma la Madonna appare in modo tale che, come affermano gli stessi veggenti, non è possibile descriverlo pienamente. In tutti i Suoi messaggi indirizza gli uomini a Dio, a Gesù Cristo e all’Amore, lo Spirito Santo. Tutto il Suo agire con gli uomini a Medjugorje, è identico a quello che ha mostrato a Cana di Galilea dicendo: “Fate tutto quello che Egli vi dirà”. La Sua missione di servizio si manifesta anche nelle numerose guarigioni spirituali e fisiche. Con tali guarigioni Ella esorta alla fede, alla riconciliazione verso Dio. La Madonna ha assolto un compito formativo: ha insegnato ai giovani la preghiera del cuore, ha immesso il desiderio di morire per Gesù e il gusto della preghiera.

Poi, ha dato a ciascuno un compito:

        Vicka riceve messaggi profetici sull’avvenire del mondo che corre verso la sua rovina, sulla forza della preghiera che può cambiare il corso degli avvenimenti. A lei la Madonna dal gennaio 1984 all’aprile 1985 ha raccontato la Sua biografia che sarà pubblicata quando la Madonna le darà il permesso. La Madonna le ha affidato la preghiera per i malati.

        Mirjana ha avuto delle illuminazioni sullo stato della Chiesa; conosce tutti i segreti. E’ lei che dovrà avvertire il Sacerdote designato ad annunciare questi eventi, oggi segreti, ma già segnati, che Dio metterà in atto per purificare il mondo e indurlo a ritornare alla fede e che segneranno il trionfo definitivo del Cuore Immacolato di Maria. Lei ha il compito di pregare peri non credenti, cioè per coloro che non hanno ancora conosciuto l’Amore di Dio.

        Marija è incaricata particolarmente delle comunicazioni rivolte ai pellegrini. Dietro Sua richiesta, la Madonna manda alla parrocchia e al mondo intero i suoi messaggi pastorali il 25 di ogni mese.
La Madonna le ha affidato la preghiera per le anime del Purgatorio.

        Ivan è particolarmente dotato per trasmettere il richiamo alla conversione e per pregare per i pellegrini.
La Madonna gli ha affidato la preghiera per i giovani e per i Sacerdoti.

        Ivanka ha visto affidarsi un alfabeto sconosciuto e delle rivelazioni da scrivere con detto alfabeto sul futuro del mondo e di una regione in particolare.
La Madonna le ha affidato la preghiera per le famiglie.

        Iakov prega per i pellegrini e come Vicka prega per gli ammalati.

        Le due ragazze Jelena Vasilj e Marijana Vasilj non vedono la Madonna, ma La sentono nel cuore: locuzione. La Madonna ha detto loro di formare dei gruppi di preghiera.